Carta BCC Tasca – Come funziona, Recensioni e Opinioni

BCC raccoglie oltre 270 banche diverse, di Credito Cooperativo e Casse Rurali, da anni è presente sul mercato offrendo una serie di prodotti finanziari sicuri, vantaggiosi e affidabili.

Quando parliamo della Carta BCC, in realtà, ci riferiamo a un insieme di carte di credito e debito offerte dal gruppo bancario.

I prodotti di punta sono fondamentalmente tre e sono destinati a privati e partite IVA, tutti con condizioni diverse.

In questa recensione ci soffermeremo sulla Carta BCC Tasca Conto, una carta prepagata con IBAN, uno strumento molto versatile, adatto a tutti.

Cos’è Carta BCC Tasca Conto

Carta BCC Tasca Conto è una ricaricabile con codice IBAN che offre le funzionalità di un conto corrente bancario, evitando al cliente di doverne aprire uno.

Permette di fare acquisti in tutti i negozi fisici e online che accettano carte MasterCard e prelevare denaro in Italia e all’estero dagli sportelli ATM.

I titolari di questa carta possono anche effettuare acquisti su un e-commerce denominato Ventis, dedicato all’enogastronomia,alla moda e ai beni per la casa.

Questa carta è disponibile anche nella sola versione prepagata senza IBAN, la carta BCC Tasca, ideali per le esigenze dei più giovani.

Tasca Conto è una carta contactless, è quindi possibile effettuare pagamenti veloci senza PIN con il POS per importi inferiori a 25€.

  • Tipo di carta: Prepagata ricaricabile
  • Banca: BCC
  • Circuito: Mastercard
  • Plafond: 14.000 €
  • Prelievi: sì, con la carta fisica
  • Canone: Gratis
  • Limite: ricarica annuale 14.000 euro, prelievo: 500 euro al giorno, pagamenti: nessun limite di spesa
  • Bonifici: Si

Come funziona carta BCC Tasca Conto

Con Carta BCC Tasca Conto hai a disposizione un’operatività a 360°, richiederla, ottenerla e ricaricarla è molto semplice.

Ottenere Carta BCC Tasca Conto

Carta BCC Tasca Conto è richiedibile online oppure direttamente in filiale, da ritirare presso uno sportello BCC. Se vuoi ottenere la carta BCC visita il sito ufficiale della banca e clicca su “Richiedila ora”, seguendo e indicazioni a schermo.

Al termine dovrai recarti presso lo sportello della filiale con un documento di identità e il codice fiscale. Non è necessario avere già un conto corrente con BCC. È un prodotto finanziario riservato ai maggiorenni.

Utilizzare Carta BCC Tasca Conto

Puoi utilizzare la carta per le operazioni di acquisto e prelievo quotidiano, inoltre, grazie alla presenza dell’IBAN puoi accedere a funzionalità solitamente riservate a un conto corrente. Puoi:

  • Pagare in tutti i negozi fisici e online aderenti al circuito Mastercard
  • Fare e ricevere bonifici
  • Farti accreditare stipendio e/o pensione
  • Domiciliare utenze, Telepass
  • Ricevere bonifici ricorrenti o automatici
  • Farti addebitare le rate di mutui o finanziamenti
  • Ricaricare altre carta prepagate con IBAN tramite bonifico
  • Effettuare pagamenti NFC con Google Pay e Apple Pay

Inoltre, grazie al servizio di Home Banking che include l’Area Riservata, inserendo l’UserID e la tua password, puoi verificare in tempo reale il saldo della tua carta ed eseguire tutte le operazioni. Disponibile anche l’applicazione MyCartaBCC per smartphone e tablet Android e iOS.

Ricaricare Carta BCC Tasca Conto

È possibile ricaricare la carta sfruttando diverse modalità, ma sempre nel limite massimo di 14.000 €.

  • Gratuitamente con bonifico sull’IBAN
  • Allo sportello delle filiali BCC al costo di 4€ + 2% di commissione dell’importo caricato
  • Allo sportello di qualsiasi filiale al costo di 5€ + 2% di commissione dell’importo caricato
  • Da qualunque bancomat al costo di 1€ per operazione e limite di 250€ alla volta
  • Dai siti home banking di BCC e altre banche al costo di 4€ per le banche appartenenti al gruppo e 5€ per altri istituti + il 2% di commissione sull’importo caricato.

Quanto costa Carta BCC Tasca Conto?

Carta BCC Tasca Conto con IBAN non ha un canone annuo, ma presenta alcuni costi di emissioni e di gestione.

Costi di attivazione

Carta BCC Tasca Conto ha un costo di emissione pari a 30€, mentre tutti gli accrediti sull’IBAN sono gratuiti. Non sono previste altre spese per il solo possesso della carta.

Costi di gestione

La carta ha dei costi relativi alle operazioni di ricariche che abbiamo illustrato nel paragrafo precedente. Inoltre, per i prelievi in contanti in Italia e all’estero è previsto un costo di 1,5€ presso qualsiasi sportello.

Tra i costi extra, sono previsti 4€ nel caso in cui si decida di ricevere l’estratto conto in versione cartacea, mentre, per ogni altra comunicazione cartacea la spesa è di 2€.

Infine, in caso di richiesta di rimborso per chiusura del contratto è prevista una commissione di 10€.

Carta BCC Tasca Conto è sicura?

Se ti stai chiedendo se Carta BCC Tasca Conto è sicura, devi sapere che si tratta di un prodotto finanziario dotato di un sistema di controllo a distanza basato sul protocollo 3DSecure.

Questo garantisce che gli acquisti online vengano eseguiti in totale sicurezza, controllando l’attendibilità dei siti web. Inoltre, il titolare della carta ricevere un password temporanea da utilizzare via SMS per confermare l’acquisto.

Efficiente anche il servizio in caso di carta smarrita o rubata. È possibile bloccarla immediatamente chiamando il numero verde 800.086531 dall’Italia e il numero +3906.87419901 dall’estero.

BCC invia una carta sostitutiva in caso di furto, smarrimento, clonazione o smagnetizzazione durante i viaggi all’estero.

Quali sono i vantaggi?

Tasca Conto BCC è una carta prepagata con IBAN perfettamente in linea con le altre carte conto presenti sul mercato.

Ha alcuni vantaggi esclusivi come la possibilità di aggiungere la polizza Acquisto Facile che, permette di godere di alcuni benefit.

Ad esempio, l’estensione di un anno della garanzia legale su tutti gli acquisti, il rimborso pieno del valore del bene se non conforme a quanto indicato e la copertura dei costi che riguardano il recupero di dati persi.

Inoltre, la possibilità, grazie all’e-commerce Ventis di acquistare prodotti di grandi marche con costi fino al 70%. Infine, grazie a Tasca + In, è possibile chiedere una carta aggiuntiva a cui assegnare un plafond diverso in base alle esigenze dell’utilizzatore finale.

Quali sono gli svantaggi?

Uno degli svantaggi di questa Carta BCC prepagata è il plafond di soli 14.000€, una cifra importante ma molto più contenuta se paragonata ad altri prodotti finanziari.

Inoltre, il costo di emissione è di 30€, decisamente superiore a quello di tante altre carte prepagate con IBAN. Anche i costi di gestione legati ad alcune operazioni sono leggermente più alti di altre soluzioni.

Opinioni e conclusioni

Gli utilizzatori di Carta BCC Tasca Conto sembrano essere molto soddisfatti dall’efficienza e dalla comodità di questa carta. Possiamo evidenziare che, nonostante i costi di attivazione e gestione un po’ più alti della media, è un’ottima soluzione soprattutto per chi ha necessità di viaggiare e fare operazioni all’estero.

Molto vantaggiosa la possibilità di effettuare prelievi negli ATM esteri al costo di 1,5€, oltre al fatto che grazie alla presenza del codice IBAN è possibile utilizzare come un vero e proprio conto corrente.

La serie di vantaggi e benefit aggiuntivi sono molto interessanti. È una carta conto adatta a tutti, giovani, lavoratori e pensionati.

Inoltre, ricordiamo che è disponibile anche la Carta BCC Tasca, senza IBAN, perfetta per gli adolescenti dai 16 anni in su, con un plafond massimo di 3.000€.

Diritto di Recesso

Il titolare della carta BCC può decidere in qualsiasi momento di recedere dal contratto, senza alcun preavviso e senza spese di chiusura.

Come disattivare Carta BCC Tasca Conto

È possibile disattivare Carta BCC Tasca Conto tramite comunicazione scritta alla banca emittente e poi recarsi alla filiali per restituire la carta.

Allo sportello provvederanno a tagliarla a metà in modo da renderla inutilizzabile. In caso di richiesta del credito residuo, sarà necessario pagare una commissione di 10 €.

Alternative a Carta BCC

Abbiamo accennato a come in commercio ci siano delle carte prepagate con IBAN con costi inferiori e plafond superiore, tra queste ti segnaliamo PostePay Evolution, SuperFlash, Hype e Genius Card.

Lascia un commento