Carta Diners Club – Come funziona, Recensioni e Opinioni

carta diners club

Diners Club International è una delle prime compagnie ad aver offerto una carta di credito, oggi mette a disposizione dei propri clienti diversi servizi come l’accesso a un club esclusivo per avere vantaggi come un’assicurazione dedicata e la possibilità di accumulare punti per ottenere premi e benefici extra.

La Carta Diners Club è disponibile in diverse versioni: Classic, Easy, Business e Corporate, prodotti destinati a privati, liberi professionisti ed aziende.

In questa recensione ci soffermeremo sulle caratteristiche della Carta Diners Club Classic, la più utilizzata per chi ama viaggiare nel mondo e non vuole alcun limite di spesa.

Cos’è Carta Diners Club

La carta di credito Diners Club è un prodotto finanziario rivolto a privati, aziende, liberi professionisti e piccole e medie imprese. Uno strumento utilissimo e versatile che non prevede un plafond prefissato, permettendo così agli utilizzatori di pagare liberamente in tutto il mondo in totale sicurezza.

Diners Club International ha di recente lanciato la nuova versione della carta, la Classic Limited Edition per privati, con un nuovo design ed effetto oleografico e con la possibilità di personalizzazione sul retro per tutti i soci iscritti. Inoltre, per rendere omaggio alla grande storia del Club, è stata proposta un’edizione speciale Vintage, disegnata da John Casado, con uno stile raffinato ispirato agli anni ’50.

Tutti i titolari delle carte di credito possono entrare a far parte del Vip Club e accedere al Club Experience, un programma che riconosce premi e ricompense in base alla spesa effettuata.

Per ogni euro speso viene attribuito un punto, al raggiungimento di determinate soglie sarà possibile scegliere tra esperienze esclusiva, ottenere degli sconti o prodotti gratuiti dai partner del club. Inoltre, aderendo al club si ha la possibilità di accedere a vendite private a prezzi vantaggiosi e di ottenere un cashback sulle spese.

Vediamo quali sono le caratteristiche principali della nuova Carta Diners Club:

  • Tipo di carta: Carta di Credito
  • Banca: Diners Club International
  • Circuito: Diners Club/Discovery
  • Plafond: assente
  • Prelievi: sì, con la carta fisica, a pagamento.
  • Canone: Gratis il primo anno, 10 euro al mese il secondo anno, 170 euro all’anno per la versione Vintage
  • Limite: 400 euro di prelievo ogni 8 giorni in Italia e fino a 500 euro al giorno (max 1000 ogni 8 giorni) all’estero

Come per la maggior parte delle carte di credito che appartengono al gruppo Discovery, la carta Diners Club, permette di pagare tramite Google Pay, Apple Pay, Samsung Pay e il BMO Harris bank, sistema in collaborazione con Diners Club che utilizza il circuito Masterpass.

Come funziona Carta Diners Club

La nuova Diners Club Classic è pensata per coloro che necessitano di una carta accettata in tutto il mondo, che vogliono avere la sicurezza delle transazioni e ottenere tutti i vantaggi dei soci del Vip Club.

Ottenere Carta Diners Club

Per richiedere e ottenere carta Diners Club dovrai collegarti al sito ufficiale e scegliere tra le due carte disponibili: la Classic Limited Edition e la Vintage.

Dovrai compilare tutti i campi con i tuoi dati, presentare i documenti d’identità, la tessera sanitaria, i documenti che attestano il tuo reddito e l’IBAN del conto corrente da associare. Dopo aver inviato la richiesta, il personale esaminerà la documentazione e darà una risposta entro 30 giorni.

Utilizzare Carta Diners Club

  • Puoi effettuare acquisti in Italia e all’estero nei negozi convenzionati
  • Acquistare online
  • Effettuare prelievi negli ATM
  • Ricevere bonifici
  • Farti addebitare le utenze
  • Farti accreditare stipendio e pensione grazie al collegamento con l’IBAN del tuo conto
  • Accedere al Vip Club e ai tanti vantaggi esclusivi
  • Pagare tramite applicazioni

Come tutte le carte a saldo, le spese fatte con Carta Diners Club vengono addebitate il mese successivo sul conto corrente abbinato.

Ricaricare Carta Diners Club

Diners Club Classic è una carta di credito, come tale non può essere ricaricata in alcun modo. Tutte le spese e gli eventuali scoperti sono coperti dal conto corrente bancario collegato alla carta.

Se si verificano ritardi di coperto delle spese superiori ai 90 giorni, scattano more e azioni di recupero credito con eventuali penali e spese accessorie. Disponibile il servizio Paysimple che permette di effettuare il pagamento rateizzato in modo da gestire con maggiore facilità e flessibilità le spese.

Quanto costa Carta Diners Club

Le carte di credito possono avere costi di emissione, di gestione e un canone mensile, vediamo quali sono quelli della Diners Club.

Costi di attivazione

La carta, sia nella versione Classic Limited Edition che Vintage non ha un costo di emissione. La Limited Edition, inoltre, offre il canone del primo anno gratuito, e a partire dal secondo anno, 10 euro al mese. Il rilascio di una carta aggiuntiva costa 60 euro.

La Diners Club Vintage, invece, ha un costo annuo di 170 euro. L’aggiunta di una seconda carta richiedere un esborso di altri 70 euro.

Costi di gestione

Il prelievo con carta ha una commissione parti al 4,5%, mentre è possibile accedere all’estratto conto online gratuitamente e in qualsiasi momento. Le operazioni in valuta estera comportano una commissione del 1,5% e, nel caso di recupero crediti arriva al 15% calcolata sull’importo da recuperare fino a un importo massimo di 1000 euro. Non ci sono spese per le operazioni standard.

Carta Diners Club è sicura?

Chi ha una carta di credito Diners Club può attivare il servizio Diners Safe direttamente dall’area personale del sito My Diners che permette di ricevere un sms per ogni operazione eseguita.

All’interno dell’SMS viene riportato l’importo della transazione, la data e il luogo in cui è stata fatta, in questo modo è possibile tenere sotto controllo le spese e l’utilizzo della carta.

Gli acquisti online godono del sistema di sicurezza ProtectBuy, una garanzia per il titolare della carta che, al momento dell’acquisto, deve inserire una password ricevuta sul numero di telefono associata alla carta, tramite SMS. Questo sistema impedisce un uso fraudolento di questa carta conto.

Inoltre, la Diners Club versione Vintage gode anche della possibilità di attivare la Protezione Acquisti che, consiste nel rimborso, in caso di furto, entro un mese dal momento dell’acquisto, di tutti i prodotti acquistati a un prezzo superiore a 75 euro.

Quali sono i vantaggi

La carta Diners Club Classic, così come le altre versioni disponibili, hanno il vantaggio di poter essere richieste online in pochi minuti e con una procedura molto semplice.

Dispongono di soglie di spesa molto flessibili, in quanto non è presente un plafond prefissato, rendendola adatta a chi ha un elevato movimento di liquidità mensile.

Inoltre, grazie alle carte Diners Club è possibile accedere al VIP Club e godere di vantaggi esclusivi, sconti, offerti e servizi dedicati.

Il canone annuo è perfettamente in linea con altre carte di credito, inoltre, può essere utilizzata per pagare tramite Google Pay, Apple Pay, Samsung Pay e può essere gestita completamente dalla propria area utente.

Quali sono gli svantaggi

Lo svantaggio più grande della Diners Club Classic è il limite di prelievo, abbastanza basso su un lasso di tempo di 8 giorni, inoltre, le commissioni sono abbastanza alte. Questo non la rende una carta adatta nel caso si vogliano fare numerosi prelievi durante il mese, per questo tipo di utilizzo meglio affidarsi a delle carte prepagate. Inoltre, alcuni dei servizi Vip Club sono a pagamento anche se si è in possesso di una Carta Diners.

Opinioni e conclusioni

Gli utilizzatori di Diners Club Classic sono molto soddisfatti,apprezzano soprattutto tutti i servizi che vengono offerti agli iscritti al club.

Un ottimo vantaggio quello di poter rateizzare le spese, dimostrandosi uno strumento creditizio flessibile, versatile e sicuro.

Non essendoci un plafond prefissato, la carta può essere utilizzata per qualsiasi pagamento presso tutti i negozi che aderiscono al circuito.

I costi di gestione della Carta Classic per privati non sono particolarmente alti, il canone da 10 euro al mese è in linea con altre carte conto.

La possibilità di accedere a diverse tipologie di carte Diners Club è probabilmente uno dei punti di forza di questa compagnia.

Diritto di Recesso

La carta è valida fino alla sua scadenza naturale, ma è possibile effettuare la disdetta in qualunque momento, tenendo conto delle condizioni presenti all’interno del contratto.

Come disattivare Carta Diners Club

È possibile disdire la carta conto Diners Club, scrivendo una comunicazione e inviandola con raccomandata A/R all’indirizzo:

Diners Club Italia S.r.l.

Ufficio Postale Trieste 17

CASELLA POSTALE 2768

34147 TRIESTE (TS)

Nella lettera di disdetta Diners Club bisogna inserire tutti i dati anagrafici, il numero della carta di credito con data emissione e data di scadenza e comunicare l’intenzione di recedere dal contratto e non utilizzarla più.

Alternative a Carta Diners Club

Se vuoi trovare delle alternative alla carta di credito Diners Club, prova Carta Oro American Express, Carta Verde American Express e Bunq Travel.